HOMEPAGE PROGRAMMA
SCIENTIFICO
INFORMAZIONI
SCIENTIFICHE
INFORMAZIONI
GENERALI
PRENOTAZIONI
ALBERGHIERE
SERVIZI
ON-LINE
CON IL PATROCINIO DI


Società
Italiana
Medicina Perinatale
SIMP


Società
Italiana di
Neonatologia
SIN



Società
Italiana di
Neurologia
SIN



Scienze
Neurologiche Ospedaliere
SNO

Società
Italiana di Neuropsicologia SINP

Società
Italiana di Radiologia Medica
SIRM

Società
Italiana
Neurochirurgia

Società
Italiana
di Pediatria

Società
Italiana di
Neuropsichiatria
dell'Infanzia e
dell'Adolescenza


Regione
Liguria

Provincia di
Genova

Comune di
Genova

Ordine dei
Medici
e Odontoiatri
di Genova
Università
degli Studi
di Genova
Facoltà di
Medicina e
Chirurgia
Ospedale
Gaslini
di Genova


Presidente del Congresso

Andrea Rossi, Genova

Presidente Onorario del Congresso
Paolo Tortori Donati, Genova

Comitato Scientifico
Carla Carollo, Padova
Lucio Castellan
, Genova
Andrea Rossi
, Genova

Segreteria Scientifica
Carlo Gandolfo, Genova
Giovanni Morana, Genova
Mariasavina Severino, Genova

Consiglio Direttivo AINR 2008-2010

Presidente
Cosma Andreula
, Bari

Vice Presidente / Presidente Eletto
Fabio Triulzi
, Milano

Past President
Sossio Cirillo
, Napoli

Segretario
Antonio Armentano
, Cosenza

Tesoriere
Alberto Beltramello, Verona

Consiglieri
Francesco Briganti, Napoli
Ferdinando Calzolari, Ferrara
Roberto Gasparotti, Brescia
Salvatore Mangiafico, Firenze
Marco Pastore Trossello, Bologna
Andrea Rossi, Genova

Coordinatore della Sezione di
Neuroradiologia Interventistica

Vincenzo Branca
, Milano

Coordinatore della Sezione di
Neuroradiologia Pediatrica

Carla Carollo
, Padova

Coordinatore della Sezione di Neuroradiologia Funzionale
Andrea Falini, Milano

Cari amici e colleghi,

rivolgo a tutti il più cordiale benvenuto a Genova per il X Congresso Nazionale di Neuroradiologia Pediatrica!

La Neuroradiologia Pediatrica è una disciplina intrinsecamente “giovane” ma che si affaccia ormai alla piena maturità; sono infatti 20 anni che, con cadenza biennale, i Neuroradiologi italiani si incontrano per confrontare le proprie esperienze ed esplorare le nuove frontiere scientifiche in ambito pediatrico. Il raggiungimento di questa maturità è anche testimoniato dall’istituzione, all’interno dell’AINR, della Sezione di Neuroradiologia Pediatrica della quale questo congresso è la prima manifestazione scientifica ufficiale.

La Neuroradiologia Pediatrica è parte integrante e imprescindibile della Neuroradiologia italiana, di cui condivide pienamente istanze e aspirazioni. Tra esse, l’esigenza di porsi quale scienza clinica, che si avvicina alle patologie del sistema nervoso centrale in via di sviluppo non solo da un punto di vista diagnostico ma anche, e sempre più, terapeutico; perciò esplorando l’ultima frontiera non solo nelle applicazioni funzionali e avanzate della Risonanza Magnetica pre- e postnatale, ma anche nel trattamento interventistico endovascolare e percutaneo, ormai non più limitato alle sole malformazioni vascolari ma dai confini sempre più estesi e in buona parte ancora inesplorati.

Il programma scientifico del Congresso percorre quindi una strada attenta al presente e aperta al futuro, nell’esigenza di abbandonare l’ambito sterile di un confronto tra pochi iniziati per raggiungere invece tutti i Neuroradiologi che sempre più spesso, nella pratica clinica quotidiana, affrontano problematiche pediatriche di difficile soluzione, e mantenendo nel contempo viva la tradizionale collaborazione con le altre discipline, pediatriche, radiologiche, neurologiche e neurochirurgiche. Le sessioni scientifiche affrontano quindi problemi attuali e di ampio respiro, tra i quali la neuroradiologia vascolare e interventistica, la RM fetale e le malformazioni encefaliche; una sessione inoltre, dedicata ai tumori degli emisferi cerebrali, viene organizzata in collaborazione con la Sezione Pediatrica della Società Italiana di Neurochirurgia, nell’ottica di una sempre più forte e organica collaborazione tra le nostre discipline.

Ampio spazio è dedicato al contributo scientifico dei partecipanti. Saranno previste tre sessioni di comunicazioni orali, per un totale di 30 interventi su tematiche libere ma con particolare rilievo per gli argomenti delle sessioni scientifiche plenarie. Verranno inoltre valorizzati i poster, importante e talvolta trascurata forma di comunicazione scientifica, mediante una valutazione che condurrà alla discussione plenaria dei tre migliori, che verranno inoltre premiati.

Genova è città carica di storia, di grande fascino in qualunque periodo dell’anno ma in maniera particolare nel periodo immediatamente precedente il Natale. Contrariamente ai cliché, è città sincera e generosa, con una particolare vocazione per la cura e l’assistenza dei più piccoli, testimoniata dalla prestigiosa presenza dell’Istituto Giannina Gaslini, la cui unità operativa di Neuroradiologia mi onoro di dirigere. E’ con questo spirito di accoglienza che rinnovo ancora la speranza di vederVi partecipare numerosi al nostro congresso.

Cordialmente,

Andrea Rossi